PsicologiaDinamica.it
Psicologia Clinica e Psicoterapia
APPLICAZIONI E RICERCHE

La psicoterapia dinamica è la forma più conosciuta di psicoterapia.
E' la psicoterapia più studiata, in oltre 150 anni di storia della psicoterapia.
La forma più diffusa è la psicoterapia psicoanalitica, che deriva dalla psicoanalisi di Freud, la prima scienza della soggettività.
E' molto importante capire che le idee in psicoterapia si evolvono, e così oggi le psicoterapie dinamiche sono in parte differenti da come i pionieri come Freud le avevano formulate più di un secolo fa.
Lo stesso Freud, nel corso della sua vita ha condotto un lavoro di costante revisione della psicoanalisi, ben sapendo che si trattava di una scienza giovane.
Attualmente le psicoterapie di impostazione psicodinamica stanno evolvendo rapidamente, grazie alle scoperte provenienti dall'infant research, dalle neuroscienze, dalle teorie sistemiche della biologia e dell'evoluzionismo.
Stiamo assistendo a quella che è stata definita una "rinascita" della psicoterapia psicodinamica. Alcuni assunti di base sono stati conservati in gran parte, anche se riformulati, come ad esempio: l'importanza della vita inconscia e delle relazioni, tra cui quella con lo psicoterapeuta, rimangono elementi centrali della psicoterapia dinamica.
Oggi per psicoterapia dinamica si intende una forma di psicoterapia che consideri la vita mentale e di relazione come composta da forze diverse, forze che convivono tra di loro in un equilibrio o in contrasto più o meno forte.
Gli equilibri mentali dipendono da queste dinamiche profonde in cui si intrecciano aspetti emotivi, esperienze vissute e pensieri, relazioni interiorizzate e relazioni attuali. La sofferenza, anche profonda, espressa con sintomi somatici o comportamentali gravi è affrontata nel rispetto del significato che questi sintomi portano con sè. La cura è impostata attraverso la creazione di condizioni che permettano il superamento e la risoluzione di questi problemi.
L'importanza della storia delle persone è un altro elemento centrale di questo approccio, indispensabile per la comprensione delle ragioni della sofferenza mentale ma, a differenza del passato, oggi l'attenzione si è spostata dal ricordo alla riattualizzazione delle esperienze.
Lo sviluppo di soluzioni e capacità diverse per affrontare i conflitti mentali ed emotivi dipenderebbe maggiormente dal lavoro congiunto tra terapeuta e paziente sul quì e ora, nel momento presente.
La comprensione psicodinamica della mente non è un approccio prevalentemente pedagogico, pertanto lo psicoterapeuta psicodinamico non corregge errori e non assegna compiti.
La psicoterapia dinamica rimane una psicoterapia espressiva oltre che supportiva, si è allontanata dalla suggestione come strumento attivo di terapia e comprende e rispetta la soggettività, la libertà e i tempi di sviluppo degli individui.
In questo senso, in una psicoterapia dinamica è molto importante che i cambiamenti avvengano quando le persone sono pronte per sostenerli.
Nella psicoterapia dinamica si considera con rispetto il sintomo o la sofferenza che una persona porta con sè perchè viene data importanza alla riflessione condivisa, alla ricerca personale del significato come via per la risoluzione dei sintomi.
In altre forme di psicoterapia, lo psicoterapeuta presume sin dall'inizio di sapere perchè si formano e si mantengono certi sintomi e viene proposto un percorso alternativo che si ritiene sia standardizzato.
La comprensione psicodinamica prevede, invece, il rispetto per il percorso di conoscenza intersoggettivo che è necessario per il cambiamento.
Nella psicoterapia dinamica si apprende dall'esperienza e non studiando una lezione o svolgendo esercizi, l'esperienza che lo psicoterapeuta offre è formulata sulla base dei differenti bisogni di ogni paziente, adattandosi caso per caso.
Per questa ragione la psicoterapia dinamica è più difficile da attuare ed è più difficile da studiare con la ricerca empirica.
Per la stessa ragione occorrono tempi un po' più lunghi e ragionevoli per trovare delle soluzioni, perchè nel modello psicodinamico le persone vanno conosciute per poter intervenire efficacemente.
Quindi ogni psicoterapia in questa visione è diversa, è un raffinato processo creativo, perchè diverse sono le persone e i loro bisogni. Nelle Psicoterapie di orientamento psicodinamico la durata della terapia dipende dalla persona e dai suoi ritmi anziché essere strutturata solo sulla base del sintomo che presenta.
Chiaramente molti temi sono comuni a molte persone, e ogni psicoterapeuta ha un bagalio di attrezzature e di conoscenze per affrontare questi temi, ma le sfumature sono spesso diverse e, altrettanto spesso, determinanti.
Oltre che aiutare a risolvere i sintomi, la psicoterapia dinamica aiuta a sviluppare delle capacità, ad utilizzare al meglio le proprie risorse per stare meglio con sé stessi e con gli altri.




PsicologiaDinamica.it
Le informazioni che cercavi, qualcuno con cui parlarne.